Chi siamo

La Confraternita Vini Asolo Montello è un’associazione nata nel 1988. Ad oggi conta numerosi membri, che contribuiscono ogni giorno all’innovazione delle tecniche vinicole del territorio asolano e montelliano.

La Confraternita

La Confraternita dei Vini Montello e Colli Asolani (oggi Confraternita Vini Asolo Montello) è stata fondata nel 1988, su intuizione dell’Enologo Pier Luigi Menini, storico direttore della cantina Sociale Montelliana e dei Colli Asolani, assieme a 11 soci fondatori. Si tratta di una Associazione volontaria che ha lo scopo di mantenere e sviluppare le tradizioni dei prodotti vitivinicoli della zona e di promuoverne la diffusione e la divulgazione, favorendo ogni iniziativa mirante ad esaltarli. Si prefigge inoltre di creare rapporti di collaborazione, amicizia e solidarietà tra i soci stessi. Questa Confraternita non ha carattere, scopi o riferimenti di ordine politico o religioso. I confratelli si distinguono in: fondatori, ordinari ed onorari.


I Confratelli

La Confraternita Vini Asolo Montello conta tra i propri Confratelli decine e decine di esimi rappresentanti della cultura vitivinicola del territorio dell’Asolo Montello.

Organigramma

Nel rispetto degli obiettivi espressi con lo Statuto del 1988, la Confraternita Vini Asolo Montello è guidata da organismi e cariche interne.

Lo statuto

Lo Statuto è il documento costitutivo dell’Associazione e, in quanto tale, sancisce i diritti e i doveri dei Confratelli, oltre alle modalità di rappresentanza e di amministrazione.