La ventisettesima Assemblea Ordinaria dei Soci della Confraternita Vini Montello e Colli Asolani si è tenuta nella ormai nota ed elegante cornice della Sala Consigliare presso la Sede Municipale del Comune di Asolo mercoledì 11 novembre 2015.

Non a caso è stata scelta questa giornata – ha sottolineato nella sua relazione il Gran Maestro Franco Dalla Rosa – a ricordo di San Martino, il Santo con il Mantello, patrono storicamente ricondotto al mondo agricolo”. Nella sua analisi ha ribadito la viva soddisfazione per un anno ricco di aspettative e di buon lavoro e, dopo aver ringraziato i Membri del Capitolo, il Collegio dei Revisori e il Collegio dei Probiviri, ha ricordato i momenti più salienti dell’attività della Confraternita, culminata con la escursione in Umbria effettuata il 27-28 giugno 2015, il concorso “Bottiglia della Confraternita 2015-2016” e la realizzazione del sito internet dedicato all’Associazione.

Particolarmente compiaciuto per il risultato del concorso “Bottiglia della Confraternita 2015-2016” che ha visto la partecipazione di ben 14 aziende agricole appartenenti al Consorzio Asolo – Montello e la selezione di vini rossi e bianchi di ottima qualità. La Commissione ha decretato vincitore il Rosso Montello DOCG 2011 “Zuitèr” della azienda vinicola Montelvini S.r.l. di Armando Serena.

Il rinnovo delle cariche sociali ha decretato, con voti unanimi, il nuovo Capitolo composto dai Confratelli Franco Dalla Rosa, Alba Guglielmo, Sartor Paolo, Zamboni Antonio e la new entry Ferraro Luca; “ad honorem”, per la sua alta professionalità ed esperienza il Confratello Gazzola Mario, decennale collaboratore anche del Consorzio Vini. Riconfermato il Collegio dei Revisori nelle persone dei Confratelli: Menini Camilla, Pellizzari Fernando e Forato Elvio ma variato il Collegio dei Probiviri con l’elezione dei Confratelli: Pozzobon comm. Rosalio. Garbuio Emiliano e Zaffaina Silverio.

Momento particolarmente vivace ed emozionante per l’atmosfera e la procedura di altri tempi la “intronizzazione” di tre nuovi Confratelli, scelti nel campo vitivinicolo o collegati al mondo professionale del settore enologico: Bolzonello dott. Gino, professionista esperto nella progettazione e pianificazione ambientale del territorio; De Rui dott. Stefano, veterinario, direttore dell’area sicurezza alimentare dell’ULSS n° 8, referente per la Regione del Veneto per la valorizzazione dei prodotti tipici locali, produttore di vini; Girotto Omar, dipendente della Cantina Montelliana e dei Colli Asolani, enologo professionista riconosciuto molto esperto nel settore di competenza.

Una proposta condivisa con il Comitato Frazionale di Guarda Montebelluna riguardante l’organizzazione di una serata evento in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Maffioli per la presentazione di nuove etichette – Recantina, Rosso Montello DOCG e Rabbiosa ha destato vivo interesse. La serata si è conclusa con la rituale cena effettuata quest’anno presso il Ristorante “Ai Gelsi” – Presa 17 Via Lollini di Montebelluna – dove le eccellenze enogastronomiche territoriali hanno trovato ampio spazio, non prima di aver consegnato ai Confratelli Alba Guglielmo e Gazzola Mario un pregevole omaggio da parte del Consorzio Vini Asolo – Montello per il loro lavoro svolto e la loro disinteressata e apprezzata collaborazione.

[mk_gallery images=”1106,1143,1144,1146,1107,1147,1109,1110,1112,1114,1117,1118,1119,1121,1122,1123,1126,1127,1128,1129,1130,1131,1133,1135,1137,1138,1139,1140,1141,1142″ column=”3″ height=”300″ frame_style=”simple” disable_title=”false”]

Organismi e cariche

Dal 1988 la Confraternita Vini Asolo Montello sviluppa e promuove le tradizioni dei prodotti vitivinicoli delle nostre terre.

I Confratelli

La Confraternita Vini Asolo Montello conta tra i propri Confratelli decine e decine di esimi rappresentanti della cultura vitivinicola del territorio dell’Asolo Montello.

L'organigramma

Nel rispetto degli obiettivi espressi con lo Statuto originale del 1988, la Confraternita Vini Asolo Montello è guidata da organismi e cariche interne.

Lo Statuto

Lo Statuto è il documento costitutivo dell’Associazione e sancisce i diritti e i doveri dei Confratelli, oltre alle modalità di rappresentanza e di amministrazione.

Aggiornamenti dalla Confraternita

Leggi il blog della Confraternita Vini Asolo Montello per le ultime novità.

Torna su